Basi di styling: costruire delle scenette

 Impariamo come personalizzare ogni angolo della casa tramite la costruzione di piccole scenette. A seconda del tuo gusto personale puoi utilizzare libri, oggetti vintage, quadri, lampade, piante e vasi.
Disporre degli oggetti che ci piacciono è un modo per caratterizzare un ambiente e infondere la nostra personalità. È importante però che il risultato sia una composizione equilibrata. Pare che nel mondo delle stylist professioniste ci sia una formula che permette di non sbagliare. Secondo me basta osservare gli oggetti e far in modo che le proporzioni tra le forme e il posizionamento degli oggetti diano vita ad una scenetta gradevole.
Puoi giocare su delle tonalità ristrette, oppure su un tema che ti ispira particolarmente.
Puoi esercitarti a creare queste composizioni ogni volta che vuoi per dare sempre un aspetto diverso alla tua casa. Se riesci a farlo con oggetti che hai già in casa ancora meglio!
Basta seguire poche regole e il proprio istinto:
– scegliere oggetti di altezza diversa
– gli oggetti più alti creano lo sfondo
– solo una selezione di oggetti che ti piacciono veramente
– qualche elemento naturale ravviva la composizione
Questo metodo puoi applicarlo ovunque: in una libreria, su una madia, su un comodino, in cucina, in bagno.
Su questo tema, tempo fa ho visto dei bellissimi video realizzati da Ikea che spiegano molto bene come fare e sono un’ottima fonte di ispirazione.
STYLING TAVOLINO
STYLING CASSETTIERA
STYLING VETRINA

Vi sono piaciuti?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...