Inizia il conto alla rovescia per il Natale

 

Da oggi inizia ufficialmente il conto alla rovescia per il Natale! Eh già a partire da oggi mancano 24 giorni alla festa più attesa dell’anno, per i più piccoli ma anche per i grandi, perché in fondo il Natale è un’occasione per stare con la famiglia e celebrare la gioia di stare insieme. Ma è anche la festa con più materiale per addobbi e decorazioni che invadono le nostre case, i negozi, le città che si riempiono di luci e colori creando un atmosfera magica che si respira solo in questo periodo dell’anno.

Da oggi puoi iniziare a contare i giorni mancanti al Natale con il tuo calendario dell’avvento, anche se ormai non credi che Babbo Natale esista già da un pezzo. L’avvento è il periodo che ci prepara al Natale, non solo in senso religioso ma anche spirituale. Il calendario dell’avvento è una tradizione che ci invita ogni giorno a prepararci e renderci conto che manca sempre meno alla tanto attesa festività. In genere si pensa che sia solo per i bambini,  anche perché da piccoli è tutto più entusiasmante. Anche tu da bambino aspettavi con ansia di poter avere il tuo piccolo regalino o cioccolatino quotidiano? Anche da grande puoi continuare questa tradizione, ma è ancora più bello prepararne uno da regalare a una persona cara. Ovviamente sempre con stile.

Ultimamente si vedono anche sotto forma di candela da far consumare un po’ per ogni giorno seguendo i segnetti che scandiscono i giorni dall’1 al 24.

 

Ma se quest’anno sei stato pigro e non hai realizzato il tuo calendario dell’avvento c’è chi ha pensato anche a te. Questa versione online si chiama Indy Advent  ed è una versione digitale molto interattiva. Come funziona? Per ogni giorno c’è un QR code che letto con uno smartphone si trasforma in un bel disegno a tema natalizio che puoi stampare e colorare. Non è carinissimo?

iiiiii

scan scan

 

Un’altra proposta molto interessante è  questa di its a shape christmas, un’iniziativa che è anche a scopo benefico. Anche qui per ogni giorno una diversa illustrazione e la possibilità di fare delle donazioni per contribuire a rendere felice un bambino che altrimenti non avrebbe il suo regalo il giorno di Natale. Non siamo tutti più buoni?

Schermata 2015-12-01 alle 02.14.11

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...