L’omaggio di Ora-ïto a Le Corbusier

“Modulo” di Ora-ïto si inscrive nel programma LC50 che omaggia Le Corbusier, presentato in occasione dei D’Days presso lo showroom di Cassina a Parigi 

Ora-ïto a 8 anni leggeva libri di architettura. Ancora ragazzino sfoglia il catalogo del marchio Cassina, e resta affascinato dalla collezione “I Maestri”. Tra questi ci sono i lavori di Le Corbusier che lo colpiscono al punto che decide di intraprendere il lavoro di designer.

Studia design ma senza portare a termine i suoi studi, eppure il suo futuro è segnato. Diventa noto molto presto per i lavori ispirati a diversi marchi che realizza per se stesso, ma che in breve tempo fanno il giro del web e gli porteranno i primi ingaggi professionali.

Acquisita una certa fama nel mondo del design, il suo debole per l’architettura rimane, tanto che colloca i suoi uffici nell’antica sede del Partito comunista firmato Oscar Niemeyer (poi lasciata per un’altra sede). Ma il suo sogno da ragazzino era valorizzare la Cité Radieuse (conosciuta anche come Unité d’habitation) di Marsiglia, sua città natale. Acquisisce la palestra posta sul terrazzo e crea il MAMO, centro d’arte per aiutare i giovani talenti, così, attraverso le mostre che programma, il lavoro di Le Cobusier continua a vivere e lui contribuisce alla sua memoria. Il significato di MAMO  può essere Marseille Modulor o Marseille Main Ouverte, due principi del lavoro di Le Corbusier.

Il Modulor nasce dall’incontro di modulo e sezione aurea, inventato da Le Corbusier nel 1944. Si tratta di una silhouette umana standardizzata utile a concepire la struttura e la misura delle unità abitative disegnate dall’architetto come L’Unité d’Habitation di Marseille, La Maison Radieusedi Rezè o L’Unité d’Habitation di Firminy-Vert. Questa silhouette secondo il pensiero di Le Corbusier dovrebbe permettere il massimo comfort nelle relazioni tra l’uomo e il suo spazio vitale.
La Main Ouverte concepita “per ricevere e per dare”, è prima di tutto il simbolo dello scambio e del passaggio della conoscenza, l’espressione simbolica del messaggio che Le Corbusier ha voluto esprimere nell’insieme dei suoi lavori. La filosofia dell’architetto, pittore e poeta che fu, trova qui un segno che oltrepassa il tempo e parla a tutti. Ora-ïto ne è così legato che colleziona i disegni di Le Corbusier.
Photos © Alexandra De Cossette

Photos © Alexandra De Cossette

In occasione dei Designer’s Days (Parigi 1 – 7 giugno 2015) l’azienda Cassina ha chiamato proprio Ora-ïto per realizzare l’allestimento dello show-room del marchio e celebrare i 50 anni della collezione LC.
Photos © Alexandra De Cossette

Photos © Alexandra De Cossette

Il giovane designer francese sceglie di omaggiate il maestro mettendo in scena “la Mano aperta” e il “Modulor”.
tabouretslc14_gallery05

LC14 – Cassina

Il suo progetto “Modulo” è interamente realizzato in legno, materiale che costituisce il Cabanon di Roquebrune-Cap-Martin, concept di abitazione compatta  a cui si ispira.
La scenografia immaginata da Ora-ïto gioca sul cambio di scala. Giocando con i codici di Le Corbusier, mette in scena mobili disegnati dall’architetto insieme a Jeanneret e Charlotte Perriand all’interno di elementi architettonici in legno.

Cassina_LC50_1_1960x1120-980x560

Realizza una sorta di gioco di costruzione servendosi degli sgabelli  LC14, il Tabouret (sgabello in francese) disegnato appositamente per il Cabanon per creare spazi. Questo sgabello in massello è apparentemente molto semplice ma allo stesso tempo un concentrato dell’opera di Le Corbusier, che si basa sulla qualità dei materiali e  l’attenzione ai dettagli, come le aperture su ogni faccia che favoriscono lo spostamento dell’oggetto e l’incastro a coda di rondine sugli spigoli.

La Collezione LC è frutto della collaborazione tra Le Corbusier, Pierre Jeanneret e Charlotte Perriand prodotta da Cassina a partire dal 1964.
Della collezione LC fanno parte la Chaise longue basculante, la poltroncina basculante Fauteuil dossier basculant e  la poltrona Fauteuil grand confort (grand et petit modèle), alle quali sono poi stati aggiunti altri elementi.

A

A

A
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...