Storia di un fortunato incontro

fonte immagine: vitra.com

Esattamente 75 anni fa si incontravano alla Cranbrook Academy of Art, in Michigan, due dei più famosi designers di tutti i tempi, cioè Charles EamesRay Kaiser, diventata l’anno seguente sua moglie. Da allora la storia del design si è impreziosita di pezzi che portano la firma dei coniugi Eames.

fonte immagine: officefurniturenow.com

Ray nasce a Sacramento, in California nel 1912. Diventa pittrice e contribuisce alla fondazione del gruppo degli AAA (American Abstract Artists) nel 1936 a New York. Ma nel 1940 si trasferisce in Michigan per frequentare la Cranbrook Academy of Art, per non l’imitarsi alla sola pittura astratta.

fonte immagine: miniaturechairman.com

Charles nasce a Saint-Louis, in Missouri nel 1907. Comincia a lavorare molto giovane e apre il suo studio di architettura a Saint-Louis. Nel 1938 lascia tutto per trasferirsi in Michigan e studiare alla Cranbrook Academy of Art. In breve tempo passa da studente a capo del dipartimento di industrial design.

L’occasione dell’incontro fu proprio questa scuola, dove entrambi arrivarono quasi per caso, su consiglio di rispettivi amici.

Nel 1940 Charles e il suo amico Eero Saarinen, partecipano al concorso internazionale organizzato dal Department of industrial design del MoMA di New York, “Organic Design in Home Furnishings”. Presentarono il progetto della Organic Chair, per la quale si ispirarono agli studi sul legno curvato effettuati precedentemente da Alvar Aalto e si classificarono al primo posto. Lo scopo del concorso era quello di avviare i prodotti a una produzione industriale massiva, questo non fu poi possibile a causa della guerra mondiale in atto.
L’anno dopo fu organizzata la mostra per presentare i risultati del concorso al MoMA e Ray lavora insieme a loro per la realizzazione dei pannelli della mostra. Il matrimonio si celebra poco tempo dopo, da qui l’avvio di un’unione solida e duratura nella vita e nel lavoro.

fonte immagine: gizmodo.in

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...